Approccio Visuale Ad Avisynth


Scritta da buzzqw il 23-08-2007

Avisynth un evoluto linguaggio di programmazione video, tramite il quale possibile interfacciarsi a pi livelli con qualsiasi cosa che vagamente assomigli ad una immagine, ad un suono ed ovviamente ad un Video.


Un primo approccio Visuale agli Script Avisynth

- SCRITTA DA : ..::Buzzqw::..
- COLLABORAZIONE, SUPPORTO E REVISIONE : ..::DivXmania Staff::..

PREMESSA:
Avisynth e' un evoluto linguaggio di programmazione video, tramite il quale è possibile interfacciarsi a piu' livelli con qualsiasi cosa che vagamente assomigli ad una immagine, ad un suono ed ovviamente ad un Video.

Il grosso problema e' che il manuale, per quanto ben fatto e completo, e' ignorato nella lettura... e quindi anche lo script piu' semplice come "aprire" un filmato diventa una fatica.

Per fortuna negli ultimi tempi si e' sviluppata una GUI (Graphic User Interface) piuttosto potente e valida: AvsP

SOFTWARE NECESSARIO: RIEPILOGO DEI PUNTI CONTENUTI NELLA GUIDA: Introduzione: Descrizione di AvsP

Tramite questa gui e' quindi possibile gestire in maniera piu' rapida ed efficace lo sviluppo dello script grazie alla preview immediata, all'aiuto nell'inserimento delle funzioni di base, all'autocompletamento, all'evidenziazione, e non ultimo grazie al fatto che, premendo F1 su una qualsiasi funzione di avisynth, si apre la correlata funzione nel manuale avisynth.

AvsP supporta l'evidenziazione della sintassi avisynth ed include dentro anche l'autocompletamento delle funzioni ed il suggerimento dei parametri.

user posted image

Il programma e' OpenSource e gira su piattaforma Python, ma non preoccupatevi lo si scarica gia' in forma precompilata!

PASSO 1: Installazione AvsP

Installare AvsP è immediato. Basta scompattare lo zip e lanciare AvsP.exe

PASSO 2: Apertura dello Script

Il programma si presenta con una interfaccia spartana ma molto efficace.

user posted image

Andando su File potrete aprire il vostro AVS gia' fatto oppure cliccando su New Tab aprire un'altra pagina per gli script.
A questo punto ogni tab diventa un potenziale script da scrivere e verificare.

PASSO 3: Funzionalita' di Base

La funzionalita' primaria del programma e' quella di fornire, oltre che l'ottimo editor specifico per i comandi AviSynth, un'anteprima immediata sia statica che di movimento dello script.
Usando i tasti funzione in basso

user posted image

potete muovervi sulla linea temporale agendo sullo slider (cerchiato in BLU), oppure mandare in play lo script agendo sul triangolino segnato in rosso e monitorizzare sempre il frame in corso controllando il valore nel quadrato nero.

Anche per il Crop e la selezione dei Trim permette un approccio visuale.

user posted image
user posted image

Usando inoltre il tasto Home (solitamente la frecceta obliqua sopra tra PagUp and Ins) ed il tasto End (Fine) e' possibile selezionare delle zone di taglio.

user posted image

PASSO 4: Funzionalita' di Base

Una funzionalita' pressoche' unica di AvsP e' la possibilita di creare degli "sliders" sui quali agire per modificare dinamicamente l'utilizzo del filtro in questione.

Ad esempio il filtro Tweak serve per modificare il livello di Chroma, Saturazione e Contrasto di un filmato

user posted image

... ed ognuno di questi parametri e' valorizzabile con una scala di valori che ad esempio per Hue va da -180 a +180.

Indicando come da immagine

user posted image

e' quindi possibile creare un cursore sul quale agire.
TweakHue indica la descrizione dello slider, i valori -180 , 180 indicano invece l'intervallo entro il quale si puo' muovere il valore, mentre 0.0 indica il valore iniziale che verra' usato.

Andando ad impostare anche gli altri sliders si arriva ad ottenere un schermata di questo tipo:

user posted image

per verificare l'effetto di uno slider dopo averlo spostato premete F5; in tal modo si aggiornerà l'anteprima.

PASSO 5: Confronto Filtri

Vediamo un piccolo esempio di come un approccio visuale sia di aiuto con l'utilizzo dei filtri (che e' possibile caricare da Edit -> Insert - Insert Plugin).

Spesso non si e' in grado di comprendere bene l'azione di un filtro.. o meglio.. lo si capisce ma ci si deve sempre confrontare con il precedente filtro o con la sorgente... avisynth ci viene incontro e con le funzioni StackVeritical e StackHorizontal ci da la possibilità di mettere uno sopra l'altro o affiancati (meglio sopra e sotto) lo stesso frame di due filmati diversi.

Inseriamo ad esempio uno scrip cosi' fatto:

user posted image

con a si definisce il primo video a=AVISource("C:\Programmi\PureBasic402\AutoMKV\test\movie.avi"
con b si definisce lo STESSO video a=AVISource("C:\Programmi\PureBasic402\AutoMKV\test\movie.avi")
poi si dice che b e' b ma con un filtro applicato b=greyscale(b)
alla fine con StackVertical si confrontano i video; suggerisco di usare il tasto F6 che lancia il player esterno (io ho messo media player classic)

user posted image

il risultato e' abbastanza evidente. GreyScale trasforma tutto in scala di grigi.. new_smileyb.gif

AvsP ha qualcosa di simile gia' dentro: la funzione Tag Selection for Toggling, ovvero la possibilita' di applicare e "disapplicare" al volo un filtro od una sezione di filtri
Andando in Edit -> Insert -> Tag Selection for Toggling. AvsP vi chiedera' una definizione per questa sezione di filtri; nel mio esempio ne ho create due, una con il nome Tweak e una con il nome GreyScale.

user posted image

Inserendo il filtro Tweak e Deen nella "Toggle" Tweak, nel momento in cui io disabilito "Toggle "Tweak" Selection" questi due filtri non saranno più applicati e questo vale anche per il solo toggle di Greyscale.

Il programma ha altri mille e piu' utilizzi e funzioni, ma per iniziare questo puo' bastare. Avvicinandovi ad AvsP vi avvicinerete in maniera piu' facile ad AvSynth!

Alcuni suggerimenti nell'utilizzo di AvsP:
* per attivare l'autocompletamento basta premere CTRL+SPACE dopo le prime lettere della funzione avisynth che volete inserire;
* ricordatevi di impostare nelle Options -> Program Settings , il percorso all'External Player;
* quando premete F5 attivate/aggiornate la Preview... e' normale che il programma sembri bloccato!;
* ricordate che avisynth supporta l'auto caricamento dei filtri presenti nella cartella C:\Programmi\AviSynth 2.5\plugins, quindi non c'e' bisogno di caricare i plugin (LoadPlugin... ) in AvsP se sono presenti in quella cartella.

Buzzqw
Pagina stampata da Divxmania.it
Vietata la copia e la distribuzione (anche parziale) senza la previa autorizzazione.